Under 16 - Abbiamo vinto la semifinale Stampa
Quest’anno abbiamo scritto poco della nostra U16, un po’ per scaramanzia, un po’ per non metterle sempre sul piedistallo delle vincenti, perché il percorso di questa squadra parla chiaro e a caratteri cubitali: 15 partite, 15 vittorie inclusa la semifinale giocata ieri sera dentro una palestra Lucatelli gremita di tifosiperlopiù ragazzi e ragazze - che hanno rappresentato un bellissimo spot per questa straordinaria disciplinaE’ stato bello vedere le nostre “bad girls” festeggiare urlanti e piene di felicità, sono state vissute emozioni che rimarranno per sempre indelebili nella loro memoria e, siamo sicuri, anche della società. E’ stato tutto perfetto: con una cornice di pubblico così importante le futurine hanno condotto la partita a loro piacimento, tenendo sempre sotto controllo le avversarie. Le nostre ragazze sono state fantastiche, questo gruppo è tostosolido, unito e appassionato. Solamente una grande passione potrebbe spingere il nostro opposto Anna Vicomandi a giocare portandosi addosso un virus di devastante ferocia, o il nostro martello Sara Menghini a giocareMontelupone con 38 di febbre o il nostro centralone Elisa “Ibby” Mancini a giocare con febbre e tosse da togliere il respiro, la nostra palleggiatrice Gaia Castignani con una fastidiosa tendinite...
In ogni caso un applauso a tuttesenza nessuna distinzione tra chi ha giocato di più e chi meno, tutte hanno dato il giusto apporto.
Nota di merito anche al nostro coach Giuliano Santangelo che, nonostante abbia potuto lavorare su un gruppo consolidato, è riuscito a plasmare e a formare ulteriormente le caratteristiche di ogni singola giocatrice.
Ma ora la finale. Finale che sappiamo si giocherà Domenica 13 Marzo a Corridonia alle ore 10:30, avversario Porto Potenza Picena, rivale storico. Le nostre “bad girls” le conoscono bene, avendole già incontrate nel campionato U14 e lo scorso anno in U16. Troveranno una squadra totalmente diversa da quella dello scorso anno (riuscì ad andare in finale), infarcita di giocatrici non appartenenti al vivaio di Porto Potenza Picena. Una squadra costruita per vincere, una corazzata. Sarà una partita dove alcuni dettagli saranno di fondamentale importanza. Le ragazze e il coach ci stanno già lavorando.
Forza raga!!!
(nella foto la squadra U16 da sn. in piedi: Sara Silvetti, l'Allenatore Giuliano Santangelo, Elisa Mancini, Irene De Marco, Emi Vita, Gaia Castignani, Lucia Tosti, Ilaria Sbarbati, Sara Menghini, Martina Pascucci; da sn. in ginocchio: Giulia Farroni, Noemi Crocetti, Anna Vicomandi, Maria Elena Milantoni, Chiara Pasqualini, Francesca Canaletti, Sara Dignani)

Commenti

Nome *
Inserisci l'e-mail per la verifica
Code   
ChronoComments by Joomla Professional Solutions
Invia commento