Storia Stampa

Gli albori: la pallavo maschile

La FUTURA inizia la sua attività, nell'ormai lontano 1976, per opera di alcuni giovani che cercavano di diffondere uno sport nuovo e diverso. Alcuni di questi sono ancora all'interno della società e contribuiscono, con lo stesso entusiasmo di più di trent'anni fa, a mantenerla in vita e migliorarla.

Dopo i primi difficili anni (nel primo campionato la squadra, allora solo maschile, vinse un'unica partita per... mancata presentazione degli avversari), nel 1982, grazie ad una serie fenomenale di vittorie, raggiunse addirittura la serie C1 Nazionale che mantenne per ben 5 campionati (sebbene le partite si dovessero svolgere a Macerata, vista la mancanza del Palasport) ed a cui dovette rinunciare non per cause tecniche, ma per problemi di costi assai elevati che comportarono la cessione in blocco della squadra stessa a quella che ora è la Lube Macerata, una delle squadre più blasonate d’Italia.

Il boom: la pallavolo femminile

Intanto nasceva anche il settore femminile che divenne quasi subito il più nutrito e che cominciò a dare molte soddisfazioni. La squadra è sempre composta per la stragrande maggioranza da ragazze nate nel vivaio ed arriva fino alla serie C, dove rimane per 4 stagioni, cedendo poi i diritti sportivi per mancanza di sponsor.

Nel corso della sua storia la Futura ha più volte vinto campionati, tra cui quello di serie D regionale (accedendo alla C/2), ben 4 volte il campionato provinciale di prima divisione accedendo alla serie D regionale femminile, svariate volte i campionati provinciali di seconda divisione.

Largo ai giovani: il settore giovanile

Proprio il settore giovanile è il fiore all’occhiello della società, sia a livello “sociale”, in palestra sono passati centinaia e centinaia di ragazzi e ragazze che a livello agonistico visto che ha ottenuto risultati si tutto rispetto: è stata campione provinciale Juniores e Ragazzi in campo maschile, Under 16 ed Under 14 in quello femminile oltre ad aver partecipato a varie finali provinciali e regionali di categoria. Alcune delle sue atlete sono state selezionate nelle varie rappresentative difendendo i colori della nostra provincia ed anche della nostra regione e in alcuni casi hanno calcato i parquets delle serie nazionali.

La Futura gestisce un Centro di Avviamento allo Sport riconosciuto dal CONI, si avvale attualmente della collaborazione di allenatori tesserati FIPAV e diplomati ISEF e le iscrizioni aumentano sensibilmente anno dopo anno, segno della bontà del lavoro dei tecnici.

Oggi: lanciati nel futuro

La prima squadra femminile partecipa quest'anno al campionato di serie D allineando nelle sue fila la stragrande maggioranza di prodotti del suo vivaio con innesti dalle prolifiche squadre giovanili.

La Futura collabora con la Lube Banca Marche di Macerata nello sviluppo del vivaio, anche a livello scolastico, soprattutto nel settore maschile.

E la storia continua...